Comune di Serravalle Langhe - Provincia di Cuneo - Piemonte

martedì 12 dicembre 2017

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » Rilascio autorizzazioni pubblicita' su strade

Stampa Stampa

PROCEDIMENTI E MODULISTICA - COME FARE PER

Rilascio autorizzazioni pubblicita' su strade

Descrizione:
L'autorizzazione deve essere richiesta:
- per le strade e le autostrade statali, alla Direzione Compartimentale A.N.A.S. competente per territorio o agli uffici speciali per le autostrade;
- per le autostrade in concessione, alla società concessionaria;
- per le strade regionali provinciali e comunali o di proprietà di altri enti, alle rispettive amministrazioni;
- per le strade militari, al comando territoriale competente.

Per i tratti di strade statali, regionali o provinciali, che attraversano i centri abitati il rilascio dell’autorizzazione è di competenza del Comune, previo nulla osta dell’ente proprietario della strada, ad esclusione di quei centri abitati che superano i 10.000 abitanti, per il quali la competenza è dell'Amministrazione Comunale anche su statali e provinciali.
Gli impianti pubblicitari posti fuori dal centro abitato sono regolamentati dal Regolamento di esecuzione del Nuovo Codice della Strada 495/92.

Come Fare:
Chiunque abbia intenzione di installare impianti di pubblicità e propaganda sulle strade o in vista di esse deve presentare domanda presso il Comune ed ottenere regolare autorizzazione amministrativa ai sensi dell'Art.23 comma 4 del Codice della strada.
Naturalmente sono escluse dalla competenza dell' Amministrazione Comunale le autorizzazioni per le installazioni su strade di proprietà non comunale.

La domanda per l'ottenimento dell'autorizzazione deve essere presentata in bollo e deve contenere:

1) l'indicazione delle generalità, della residenza o domicilio legale e del codice fiscale o partita IVA del richiedente
2) l'indirizzo esatto del luogo ove si intende installare l'impianto pubblicitario;
3) la descrizione dell'impianto, arricchita della necessaria documentazione tecnica;
4) messaggio pubblicitario da esporre. Se la domanda riguarda cartelli o altri mezzi pubblicitari a messaggio variabile, devono essere allegate le descrizioni di tutti i messaggi previsti;
5) planimetria in scala adeguata, con l'esatta posizione dell'impianto pubblicitario di cui si richiede l’autorizzazione alla installazione, i simboli, la legenda idonea e numero distintivo degli impianti richiesti; inoltre, deve essere contenuta l’indicazione delle distanze rispetto a riferimenti fissi (intersezioni, segnaletica) e ad altri impianti;
6) autodichiarazione che l'impianto è progettato e sarà realizzato con materiali non deteriorabili, tenendo conto della natura del terreno e degli agenti atmosferici, in modo da garantire qualità e sicurezza.
7) il nulla osta dell’ente proprietario della strada, se diverso dal Comune, oppure autodichiarazione sulla titolarità del terreno sottoscritta dal proprietario se l'installazione avviene su suolo privato;
8) il nulla osta della Soprintendenza ai Beni Architettonici della Regione (se richiesto).
9) la dichiarazione di conoscere le norme regolamentari e sottostare a tutte le condizioni contenute nell'autorizzazione;

Il richiedente è comunque tenuto a produrre tutta la documentazione ed a fornire tutti i dati ritenuti necessari ai fini istruttori, salvo quelli già in possesso o direttamente acquisibili dalla Amministrazione.

REVOCA E RINUNCIA ALLA AUTORIZZAZIONE
L'autorizzazione è revocata:

- per motivi di interesse pubblico;
- se vi è occupazione di suolo pubblico e per mancato pagamento nei termini del corrispondente canone;
- per difformità rispetto all'oggetto della autorizzazione;
- per mancato rispetto delle condizioni previste nella stessa autorizzazione.

DECADENZA
L'autorizzazione decade in caso di:
- mancata collocazione del mezzo pubblicitario
- installazione della struttura priva del messaggio pubblicitario

SOSPENSIONE O MODIFICA
L'autorizzazione può essere sospesa o modificata per motivate ragioni di ordine pubblico.
In caso di sospensione nasce il diritto al rimborso per il canone eventualmente già versato.

Informazioni specifiche:
Gli Impianti Pubblicitari sono suddivisi nelle seguenti tipologie:

IMPIANTI PERMANENTI
Pubblicitari: Insegna di esercizio su supporto autonomo, cartello stradale, impianto a messaggio variabile, cassonetto luminoso, totem, bandiera, pensilina di attesa bus, palina di fermata bus, orologio.
Affissionali: cartellone affissionale, trespolo, tabella affissionale;
Sono considerati Permanenti gli impianti costituiti da manufatti mono o bifacciali saldamente ancorati a terra o a muro.

IMPIANTI TEMPORANEI
Propaganda di eventi e manifestazioni tramite ad esempio striscioni.
Sono considerati Temporanei gli impianti manufatti mono o bifacciali installati per una durata di tempo limitata.

RINNOVO DELLA AUTORIZZAZIONE

La richiesta di rinnovo deve contenere gli estremi della autorizzazione originaria.
E' sufficiente allegare alla stessa una autodichiarazione di conferma delle caratteristiche dell'impianto e autodichiarazione sulla persistenza delle condizioni di stabilità e proseguimento dell'attività manutentiva degli impianti.

Se la richiesta di rinnovo non è accolta il mezzo pubblicitario va rimosso a cura e spese del proprietario.

VARIAZIONE DEL MESSAGGIO PUBBLICITARIO
Per la pubblicità permanente la variazione del messaggio pubblicitario, se comporta modifiche di fatto all'autorizzazione, va preceduta da una comunicazione al Servizio comunale competente.
Alla comunicazione occorre allegare la bozza del nuovo messaggio.

Dove Rivolgersi:
Ufficio segreteria (vedi dettaglio e orario di apertura)

Riferimenti Normativi:
Art.23 comma 4 del Codice della strada

Documenti allegati:
MODULO RICHIESTA IMPIANTO TEMPORANEOMODULO RICHIESTA IMPIANTO TEMPORANEO (40 KB)

MODULO RICHIESTA IMPIANTO PERMANENTEMODULO RICHIESTA IMPIANTO PERMANENTE (41 KB)


Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Serravalle Langhe, Piazza Municipio, 1
12050 Serravalle Langhe (CN) - Telefono: 0173/748102 Fax: 0173/748707
C.F. 00477170047 - P.Iva: 00477170047
E-mail: comune@serravalle-langhe.com   E-mail certificata: serravalle.langhe@cert.ruparpiemonte.it